Test Bike packing - allenamento Transmountain - Giro del Bianco

on Lunedì, 04 Agosto 2014. Postato in Uscite in Mtb

Test Bike packing - allenamento Transmountain - Giro del Bianco

1 Settembre 2014, questa la data della mia prima avventura long distance in mtb , la Transmountain.


La "gara" prevede una distanza di 600 km e 22000 metri di dislivello, obbligo quindi percorrerla in più giorni e portarsi dietro almeno dei ricambi di vestiario , sacco a pelo, magari tenda, e tutto quello che serve per passare più giorni all'aria aperta.

Ideale allora quella nuova soluzione, che a differenza dei classici portapacchi,  monta delle borse specifiche che si attaccano direttamente alla bicicletta seguendone le forme dando cosi il minimo ingombro.

Ecco il mio allestimento per la prova che ho fatto questo weekend, giro su due giorni di quasi 100 km.

10538054 10204021904295353 5606711179108371064 n

Borsa a manubrio + borsello portaoggetti, borsa sotto sella, borsa triangolo principale per biciclette fulll, borsa portaoggetti sopra obliquo. Il tutto a pieno carico (tra i 40 e 50 litri totali) mi ha portato un aggravo di peso di 6,5 kg ma ottimamente bilanciati, tanto che pedalando si sentivano pochissimo, il tutto montato su una ottima Scott Spark 730 2014.

Pronto il mezzo era tempo di testarlo!

Cosi domenica mattina sono partito alla volta di Pre Saint Didier per chiudere un giro ad anello , passando davanti al Monte Bianco.

Il planning prevede di raggiungere prima La thuile, decido di evitare l'asfalto , anche se questo mi aumenterà notevolmente la fatica, ma è mtb o no?

I sentieri nella parte bassa della valle sono qualcosa di eccezionale ed evocano posti molto più lontani..che bella l'Italia!!

20140803 115743

20140803 123136

 

Raggiunto il paese di La Thuile, mi lancio alla scalata del suo comprensorio in direzione della Francia...pedalo circondato da bellezze naturali!!

20140803 163039

IMG 0545

In cima al comprensorio si intravede una vista bellissima sul gruppo del Bianco, mio obbiettivo finale

20140803 181049

IMG 0549

Discendendo verso l'Italia, trovo un angolino che fa al caso mio..decido di fermarmi ..sono 50 km e il dislivello di giornata 2100..butto giù un campo base abbastanza improvvisato!!

20140803 190919

Risottino cucinato e sono pronto per la nanna!!

IMG 0553

20140803 201740

La mattina del secondo giorno mi aspetta una splendida giornata e a darmi la carica è il gran Re Bianco in tutto il suo splendore!!

20140804 075755

Il programma prevede la risalita della Val Chavannes fino a sbucare sul monte omonimo a vista del Bianco...mi incammino , è una salita lunga e costante con alcuni strappi solo sul finale!!

20140804 104920

Colto dallo spirito di avventura decido ispirato dalle maggiori possibilità di osservazione , di fare una deviazione...studio la carta e vado alla ricerca di questo sentiero!!

20140804 130310

Si presenta abbastanza pedalabile tranne il tratto finale tutto a spinta...

20140804 132316

ma la fatica è ripagata dallo spettacolo ai miei occhi..questa la vista dal Monte Fortin 2758 m.

20140804 134824

Qui porgo i miei onori alla corte del Monte Bianco ...

20140804 135829

Da questo punto di arrivo tornare indietro non è stato affatto facile...mi incammino lungo un sentiero praticamente tutto in costa, sapendo già che avrò delle difficoltà...

20140804 142850

Fino a questa bocchetta tra il monte Favre e il Berrio Blanc tutto abb bene..

20140804 145013

Poi iniziano le difficoltà..il sentiero si fa sempre rovinato e troppo esposto per rischiare passaggi a mano con un bici da quasi 17 kg!!

20140804 145349

20140804 145953

Con l'aggravarsi delle condizioni del sentiero e il sopraggiungere della stanchezza, mi decido nel tagliare in modalità "freeride" la valle sottostante...la cosa risulta molto più impegnativa del previsto, ma mi faccio strada fra ruzzoloni, rocce vive smosse, terreno friabile..

20140804 154141

Trovare dei nevai è quasi consolante perchè spiana le asperità del terreno...

20140804 160327

Comunque alla fine riesco a riallacciarmi al sentiero originale e velocemente ridiscendo la valle fino al punto iniziale..

20140804 170530

20140804 180007

Grandissima esperienza a contatto con una bellezza naturale quasi unica e viva che ti restituisce un gran senso di libertà!!

Sistema di bike packing approvato in pieno, bici che non perde della propria governabilità e garantisce ottima capacità di carica, consigliatissimo a chiunque voglia viaggiare in bici!!

Ringrazio tutti i frequentatori di bikepacking.it per i numerosi consigli ed esperienze riportate.

Alla prossima!!

 

 

 

 

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.