Dottorbike Bike Shop

Dottorbike è il negozio di bici con noleggio Mtb, vendita e riparazione Mtb, Corsa e City, consulenza bici elettriche e a pedalata assistita, abbigliamento, accessori bici da città, Scatto fisso Point e tanto altro.

Grazie allo Shop online puoi ordinare i nostri prodotti online e riceverli direttamente a casa e usufruire comunque della nostra assistenza per consigli e informazioni. Dottorbike: Mtb e bici online.

Puoi contattrci via WhatsApp al numero 338-2394620.

Lee Cougan Crossfire Air 428 FULL XT 2022 Dottorbike.it Rozzano Milano

on Giovedì, 05 Maggio 2022. Postato in Prodotti, Biciclette

Lee Cougan Crossfire Air 428 FULL XT 2022 Dottorbike.it Rozzano Milano

In questo articolo presentiamo la nuova Lee Cougan Crossfire Air 428 2022!!

IMG 4504

Per conoscere la disponibilità e i prezzi clicca sul link seguente

download

Il design, la semplicità e l’efficienza sono le sue caratteristiche. Per esempio Aadotta per la prima volta nel mondo MTB il freno Flat mount sul carro posteriore, la linea ancora più filante, la pinza più protetta, una frenata sincera e pulita sono fra i benefici di questa innovativa soluzione.

IMG 4512

Il design del triangolo posteriore beneficia del sistema Lee Cougan di passaggio cavi interni, che fa sì che i cavi possano passare direttamente dal movimento centrale al carro posteriore, restando scoperti per solo 1cm. Il passaggio cavi interno di Lee Cougan non è funzionale solo ad un’estetica più pulita del telaio, ma protegge i cavi dagli elementi esterni. Il passaggio cavi passa attraverso non solo il telaio, ma anche il manubrio ed il modello Crossfire si afferma tra i primi nel mondo MTB a consentire il passaggio dei cavi di trasmissione e dei freni all’interno dell’attacco manubrio e del tubo sterzo.

20220505 114353

Il Crossfire adotta il carro posteriore più corto sul mercato, in modo da rendere la bicicletta più agile, reattiva ed efficiente. Adottando un carro incredibilmente di soli 428mm la biammortizzata Lee Cougan, con 100mm di escursione, è in grado di avvicinare la ruota posteriore al movimento centrale come nessun’altra bicicletta full suspended. Il risultato in termini di performance è incredibile e rende il telaio estremamente competitivo anche sui tracciati e sui percorsi più impegnativi. Questa soluzione non solo permette di accorciare il carro, ma consente di ottenere un’eccellente rigidità di torsione,  grazie alla innovativa soluzione di portare l'archetto di collegamento fra i due foderi bassi all'interno del trinaoglo anteriore, permettendo al contempo di poter montare un copertone anche più spesso, fino a 2.25”.

IMG 4326

IMG 4513

 L’Horst link è stato eliminato in favore di un triangolo posteriore in pezzo unico. È stato migliorato il sistema 3D Link e la costruzione dello stesso triangolo posteriore, in modo da eliminare l’effetto “bobbing” in pedalata e ridurre la flessione sui foderi posteriori: il risultato è una sospensione più performante, confortevole e race-ready.

IMG 4325
Stile unico con riflessi cangianti con un connubio perfetto fra design , tecnica e colore che appagherà chiunque la guardi,. Ogni giorno la Crossfire Nebula apparirà diversa grazie a sfumature cangianti.

IMG 4507
Mentre il triangolo posteriore rappresenta una soluzione in grado di rendere la guida più reattiva ed immediata, il front end è stato sviluppato in modo tale da garantire una maggiore stabilità. I tracciati cross country stanno diventando sempre più estremi ed un angolo dell’head tube maggiormente aperto aiuta a superare terreni accidentati. Anche i maratoneti accoglieranno con favore il front end con un head tube da 68.5°, in grado di rendere il telaio più stabile e sicuro anche dopo ore in sella quando all'atleta comincia a mancare la lucidità. Inoltre il sistema di bloccaggio interno impedisce al sovrasterzo del manubrio di causare danni al telaio.

 IMG 4324

Il Crossfire si avvale della tecnologia Lee Cougan Air, una tecnica di modellatura del carbonio che utilizza una pressione estremamente alta nella fase di formatura, in modo tale da eliminare le imperfezioni causate dalla formazione di bolle d’aria e che consiste nell’utilizzo delle fibre 1k, 3k e delle fibre unidirezionali in modo da rendere la struttura più compatta. Il risultato: telai più forti, fibre di carbonio più affidabili e resistenti, ma al contempo più leggere rispetto ai telai comparabili che utilizzano il metodo tradizionale di costruzione.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.